Kalidou Koulibaly ha iscritto i figli Seni e Nessa a scuola a Napoli. Non è ovviamente un elemento dirimente nella questione della partenza o della permanenza del neo-capitano azzurro, ma dimostra il clima di incertezza.Il calciatore senegalese e la moglie hanno inoltre prenotato una breve vacanza a Ischia nell’intervallo di tempo tra i due ritiri del Napoli a Dimaro e Castel di Sangro dal 19 al 23 luglio. Koulibaly sarà con la famiglia in una deliziosa e tranquilla residenza sull’isola verde.

La situazione del difensore azzurro sarebbe parecchio intricata. Per motivi sentimentali il giocatore non vorrebbe giocare in un’altra squadra italiana; resta quindi da escludere il passaggio alla Juventus. Ma il suo procuratore Ramadani ha sondato la possibilità di un trasferimento all’estero; tuttavia nessun club sarebbe arrivato ad offrire la cifra richiesta dal Napoli, circa 35 milioni di euro.
Koulibaly si svincola a parametro zero nel 2023 e quindi il suo valore di mercato è inferiore a quello delle prestazioni. Il calciatore non vorrebbe iniziare il campionato senza il rinnovo del contratto, ma le parti sarebbero lontane. L’ipotesi più probabile è quella della permanenza in azzurro; solo in autunno De Laurentiis e il giocatore potrebbero vedersi per rinnovare l’impegno per altri 3 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.