Sono trascorsi 34 anni da quando Diego Armando Maradona ha portato il Napoli ed i suoi tifosi ad un glorioso traguardo.

La storia del Napoli, messa a confronto con quella di tante altre squadre blasonate , impallidisce per l'esiguo numero di vittorie. Eppure per i tifosi azzurri ha più valore di tante altre, una vittoria che ha avuto una incredibile eco che ancora risuona.

Tu dov'eri quel giorno? 

Quel giorno che vide le strade di Napoli riempirsi di bandiere e caroselli, una festa che durò per giorni. Vissuta con lacrime di gioia e che viene raccontata di generazione in generazione dai tifosi, genitori orgogliosi di un riscatto sportivo ma soprattutto sociale. E chi c'era sente ancora i brividi al ricordo.

Siamo nostalgici, ebbene si. Perchè per noi è sempre difficile gioire in questo modo, sono sempre vittorie sofferte ecco perchè ce le ricordiamo bene. Le squadre del Sud, e non è un luogo comune, sono spesso osteggiate: vittime di un sistema che tende sempre ad agevolare poteri economici che non ci possiamo permettere. Quando ci lamentiamo veniamo definiti piagnoni, se alziamo la voce siamo tacciati di arroganza sulla scorta del nulla, perchè non siamo capaci a vincere niente... magari potremmo anche riuscirci se una volta tanto si giocasse ad armi pari! Ma a noi non importa, noi siamo abituati a guadagnarcelo il domani. con lavoro e fatica. Ecco perchè siamo felici e ce lo ricordiamo a lungo.