Si prevede una domenica di caos a Bergamo in occasione della partita Atalanta-Napoli. Milano Azzurra sarà regolarmente presente dopo essere riuscita a garantire, dopo pesanti e prolungati sforzi digitali, l’acquisto del biglietto a tutti i soci che ne avevano fatto richiesta.

Non sarà così per molti altri tifosi napoletani, soprattutto della Campania, che si erano affidati ai punti vendita Vivaticket e che non sono riusciti a comprare il biglietto durante la concitata mattinata di martedì. Prima i problemi sulla provincia di residenza, poi la voce sul rinvio alle 15 della vendita nei punti fisici Vivaticket; il tutto mentre sul sito dell’azienda proseguiva la vendita online che già alle 11.30 aveva permesso di staccare 1.100 biglietti fino all’esaurimento degli stessi, avvenuto poco dopo mezzogiorno.
I quasi 2.000 tagliandi per il settore ospiti del Gewiss Stadium, che per molti resta il Brumana nel quale Bruno Giordano nel 1987, Alemao e Carmando nel 1990 ci regalarono io due scudetti, sono quindi esauriti in poche ore.

Diversi tifosi azzurri del Centronord hanno quindi optato per il settore Distinti Sud. Sperano di entrare poi nel settore ospiti, cosa di consueto favorita dalla Digos in occasione di altre trasferte a rischio. Ma sarebbero almeno 500 i tifosi napoletani che avrebbero seguito questo percorso, con potenziali gravi problemi di capienza del settore ospiti e di ordine pubblico.  Altri tifosi azzurri del Centronord si sistemeranno in altri settori, a stretto contatto coi bergamaschi.

Poi il colpo di scena nel pomeriggio di mercoledì: sono comparsi alcuni biglietti di nuovo in vendita nel settore ospiti per pochi minuti sul sito Vivaticket. Non se ne conoscono i motivi, ma poco dopo la vendita si è bloccata di nuovo.

Milano Azzurra sarà presente con i suoi numerosi esponenti dietro lo striscione. “Avremo il compito di sostenere anche per gli assenti, come accaduto altre volte“, fanno sapere dal direttivo. Ma è forte il rammarico per dover rinunciare all’apporto anche di tanti tifosi del gruppi che stavano organizzando la trasferta. In molti ci saranno.
Si consiglia di seguire le indicazioni uscendo sull’A4 al casello di Bergamo per poi essere accompagnati allo stadio. La Questura ha predisposto un piano di sicurezza speciale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.